Hai allattato al seno il tuo bambino quando non ottiene più tutti i suoi nutrienti necessari dal seno materno, ma da un’altra fonte di cibo. Alcune madri scelgono semplicemente un orario fisso quando vogliono allattare il bambino, mentre altre lasciano la decisione al loro bambino. Nel primo caso, il processo di iniziativa può richiedere molta pazienza – alla fine, tutto dipende da quanto e rapidamente il bambino vuole abituarsi alla nuova situazione straniera. Le esperienze variano a seconda del caso, perché il tempo di allattamento al seno dura da poche settimane a sei mesi.

Quando dovrei allattare al seno?

Quindi l’allattamento al seno richiede sicuramente un lungo addio, pieno di sentimenti, a volte doloroso, ma comunque soddisfacente. Ma questo è lontano dalla fine della vostra familiarità con la unione, poi dopo l’allattamento al seno arriva un nuovo momento di cura amorevole. La maggior parte dei bambini si sono calmati con l’allattamento al seno, ma ora è necessario trovare un nuovo modo per dare al vostro bambino pace e sicurezza. La domanda “Quando dovrei allattare al seno?” può quindi essere determinata e giudicata solo da te. L’impostazione di una data fissa non ha molto senso, ma secondo la raccomandazione della Commissione nazionale per l’allattamento al seno, il bambino dovrebbe essere allattato esclusivamente un anno e mezzo dopo la nascita.

L’allattamento al seno è un grande cambiamento sia per la madre che per il bambino, perché non si tratta solo di assunzione di cibo, ma anche di vicinanza e sicurezza. Il bambino deve ora fare a meno di questo passo dopo passo, quindi lo svebilnono dal seno dovrebbe essere il più piacevole possibile sia per la madre che per il bambino. Ecco perché dovresti stare attento durante l’allattamento al seno: il momento giusto è almeno quando tu e il tuo bambino sentite il bisogno di ridurre il pasto del latte.

Prenditi del tempo per effettuare il passaggio

Molte madri usano il primo alimento collaterale tra il quinto e il settimo mese. Questo è circa il momento in cui ti rendi conto che l’assunzione di nutrienti adatta all’età, attraverso la quale il latte da solo non può più essere sufficiente. Non importa se vuoi allattare al seno il tuo bambino o te, ma dovresti stare molto attento in entrambi i casi: tieni presente che il bambino si è abituato ai pasti caldi per l’allattamento al seno per un lungo periodo di tempo. Il bambino improvvisamente non ha più un seno, che è in realtà un grande cambiamento.

Ma è anche un grande cambiamento per voi, quindi si dovrebbe passo avanti. Se il seno non viene improvvisamente svuotato, allora ci può anche essere infiammazione del torace a causa di marmellata di latte. Puoi pompare un po’ di latte se noti che il tuo petto si sta allungando. Il tuo seno produrrà quindi sempre meno latte di tanto in tanto.

Allattamento al seno nei primi 6 mesi

Il latte materno è una fonte perfettamente sufficiente di nutrizione per il tuo bambino per i primi 6 mesi. Pertanto, si consiglia di allattare al seno durante questo periodo. Tuttavia, se questo non è possibile, allora il pasto al seno deve essere sostituito da un pasto in bottiglia. Questa formula per neonati dovrebbe contenere tutti gli ingredienti importanti e, se possibile, essere basata sul latte materno. In particolare, fibre e catena lunga, gli acidi grassi polinsaturi (LCP) sono importanti per la dieta del bambino.

Per iniziare, solo un pasto per l’allattamento al seno deve essere sostituito, in modo che il bambino si abitui ad allattare con la fiala. Si consiglia di iniziare con il pranzo e poi sostituire un altro pasto di allattamento al seno settimana dopo settimana con la formula per neonati. In ogni caso, dovresti essere paziente, perché alcune donne sono lente all’allattamento al seno rispetto ad altre.

L’allattamento al seno nell’era degli alimenti laterali

Se il bambino è già stato cucchiaio e non si vuole allattare al seno fino a dopo il sessto mese, si dovrebbe Bambino meglio ancora dare il seno dopo il pasto porridge. Le Il rapporto quantità dovrebbe andare verso “più porridge, meno latte” fino a quando un pasto di porridge di circa 190 grammi sostituisce il pasto completo per l’allattamento al seno. Nell’età dei beimizzati, dare a te stesso e il vostro bambino abbastanza tempo per allattare al seno, perché il più cauto Procedi, più facile sarà per il tuo bambino dire addio al seno.

Haftungsausschluss und allgemeiner Hinweis zu medizinischen Themen

Die hier dargestellten Inhalte dienen ausschließlich der neutralen Information und allgemeinen Weiterbildung. Sie stellen keine Empfehlung oder Bewerbung der beschriebenen oder erwähnten diagnostischen Methoden, Behandlungen oder Arzneimittel dar. Der Text erhebt weder einen Anspruch auf Vollständigkeit noch kann die Aktualität, Richtigkeit und Ausgewogenheit der dargebotenen Information garantiert werden. Der Text ersetzt keinesfalls die fachliche Beratung durch einen Arzt oder Apotheker und er darf nicht als Grundlage zur eigenständigen Diagnose und Beginn, Änderung oder Beendigung einer Behandlung von Krankheiten verwendet werden. Konsultieren Sie bei gesundheitlichen Fragen oder Beschwerden immer den Arzt Ihres Vertrauens! Wir und unsere Autoren übernehmen keine Haftung für Unannehmlichkeiten oder Schäden, die sich aus der Anwendung der hier dargestellten Information ergeben.